A dieta con gli agrumi per perdere peso e fare il pieno di vitamine!

 

a dieta con gli agrumi

 

Semplicemente l’ideale per questo periodo in cui si cominciano a sentire i chili accumulati durante l’inverno e i pantaloni di un anno fa stringono un po’ e dal maglione emerge qualche rotolino di troppo!La dieta degli agrumi riuscirà a farvi perdere peso senza sentire la fame perché prevede la bellezza di almeno 5 pasti al giorno! Gli agrumi sono ricchi di vitamina C che, è un vero e proprio toccasana per combattere e prevenire i malanni di stagione, raffreddore e mal di gola che sono sempre in agguato.

Lunedì

Colazione: Buongiorno! Si comincia con 200 ml di latte e caffè e due fette biscottate. A metà mattinata come spuntino sbucciate un’arancia: semplicemente perfetta!


Pranzo: concedetevi un primo di pesce come tagliolini ricci e limone. Poi per restare leggeri completate con un’insalata verde non molto condita, 30 grammi di pane integrale e 150 di mandaranci. Per merenda, a metà pomeriggio, bevete un bicchiere di spremuta d’arancia siciliana.


Cena: per cena preparate un minestrone di verdure miste. Attenzione sempre al condimento e completate con 150 grammi di kiwi.



Martedì

Colazione: cominciate con una tazza di latte scremato e completate con 25 grammi di pane tostato. A metà mattinata fate uno spuntino con un’arancia.


Pranzo: preparate una sogliola di 150 grammi lessatela e conditela con del succo di limone e del prezzemolo; accompagnate il tutto con 50 g di radicchio verde condito con un cucchiaio d’olio e una spruzzatina di limone

Cena: prevede una squisita caponata di polpo in agrodolce agli agrumi, e 150 grammi di macedonia di agrumi un vero tripudio di vitamina C.

Mercoledì

Colazione: provate dello yogurt con del musli come spuntino, una succosa arancia di sicilia meglio se qualla coltivata da Aurantia.

Pranzo: fusilli gamberetti e arancia siciliana come frutta, 150 grammi di mandarini; 30 grammi di pane integrale, provate ad accompagnare il tutto con un bicchiere di spremuta di pompelmo di sicilia.

Cena: la sera preparate un’insalata verde a cui potrete aggiungere almeno 100 g di arance siciliane. Come dessert? Gelatina di agrumi di Sicilia!


Giovedì

Colazione: una tazza di latte scemato con 15grammi di biscotti secchi. Fate lo spuntino con un’arancia.


Pranzo: preparate della pasta e conditela con del ragù bianco agli agrumi. Per merenda è ottima la limonata con zucchero d’uva Aurantia.


Cena: provate un ottimo riso al limone e un’insalata (200 g di pomodori tagliati a fette, 2 arance navel o tarocco, gamberetti e un cucchiaio d’olio) e 30 grammi di pane integrale.



 

Venerdì

Colazione: macedonia di agrumi e jogurt! Un’arancia tarocco per spuntino.


Pranzo: farfalle gamberetti, curry e limone di Sicilia. Lessate poi 200g di cavoletti di Bruxelles e conditeli con un cucchiaio d’olio e 150 grammi di mandarini. Per merenda, un bicchiere di succo di pompelmo.


Cena: minestra di ceci e orzo. Aggiungete 200 g di spinaci conditi con un cucchiaio d’olio e limone. 30 grammi di pane integrale e 150 g dì mandaranci.



 

Sabato

Colazione: una tazza di latte scremato con 15 grammi di fette biscottate. Come spuntino sempre un’arancia tarocco.


Pranzo: preparate un risotto agli agrumi, come secondo 100 g di pollo arrosto senza pelle servita con 50 g di rucola condita con un cucchiaino d’olio. Infine, 150 grammi di mandaranci;
Merenda: ottima una spremuta d’arancia rossa tarocco.


Cena: preparate una minestra di patate e verze (con 200 g di verze, 200 g di patate, mezza cipolla e un cucchiaio d’olio). Aggiungete alla cena 50 g di prosciutto crudo, 150 grammi di mandaranci.



 

Domenica

Colazione: 150grammi di yogurt magro e macedonia di agrumi di Sicilia. Spuntino: solo un’arancia Navel.

Pranzo: maccheroni al tonno, 30 grammi di pane integrale, 200grammi di peperoni cotti alla piastra, 150grammi di mandarini. Per merenda preparate un infuso alla menta e limone.


Cena: preparate una minestra di riso e biete (cucinata con 30 g di riso fatto cuocere nell’acqua in cui si sono fatte bollire precedentemente 200 g di biete, condito con le stesse biete saltate in padella con un cucchiaio e mezzo d’olio e una spruzzata di limone) aggiungete 100 g di formaggio fresco tipo fiordilatte, 30 grammi di pane integrale e un’arancia tarocco.