La frutta secca, si sa, ha basso indice glicemico e non contiene colesterolo. Inoltre, noci, mandorle, noccioline e pistacchi sono fonte di proteine, fibre e preziosi antiossidanti. Ma c’è di più.

Uno studio pubblicato sull’“American Journal of Chimical Nutri” asserisce che una manciata di pistacchi al giorno fa diminuire sia il colesterolo totale che il colesterolo cattivo di una percentuale che si aggira attorno al 10%.

Inoltre, i pistacchi possiedono anche altre importanti proprietà benefiche: fanno aumentare il livello di colesterolo “buono”, combattono sovrappeso e obesità e combattono il diabete, l’insorgenza di malattie cardiovascolari, lo stress e la pressione alta.

Poche semplici mosse possono cambiare di molto la qualità della dieta, rendendola più o meno salutare. E, nel caso di una dieta più salutare, la mossa vincente è quella di aggiungere frutta secca come i pistacchi che, secondo un nuovo largo studio, sono un alimento ricco di proprietà benefiche. Tra le molte, possono essere il complemento ideale per chi è a rischio diabete, colesterolo alto, sovrappeso o obesità e, infine, anche in caso di malattie cardiovascolari.

Gli esperti sono arrivati a queste conclusioni dopo aver studiato gli effetti dei pistacchi su un campione di adulti non fumatori con elevati livelli di colesterolo e pressione alta.

Somministrando ai volontari piccole quantità giornaliere di pistacchi, i medici hanno riscontrato un evidente miglioramento delle loro condizioni fisiche. In particolare, hanno riscontrato una diminuzione della pressione sanguigna sistolica, un miglioramento della resistenza vascolare e un miglioramento della frequenza cardiaca in situazioni di forte stress, sia fisico che mentale.

Non perdere tempo! Acquista i prodotti AURANTIA a base di pistacchi! Sul nostro sito web, oltre alla crema di pistacchio e al pesto di pistacchio, è possibile acquistare granella di pistacchio verde di Bronte D.O.P. e pistacchi crudi sgusciati.